Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Omissione professionista e danno risarcibile.

Continua a leggere

Tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani randagi: chi risarcisce i danni?

Continua a leggere

Lavori sulla facciata rallentati dalla condotta di un condòmino. Il condòmino deve risarcire i danni al condomìnio?

Continua a leggere

Vizi di costruzione dell’edificio condominiale: dei danni conseguenti risponde per il direttore dei lavori la compagnia assicuratrice dei rischi professionali?

Continua a leggere

Avvocati e risarcimenti del danno: quali gli errori più comuni?

Continua a leggere

Per il mobbing del primario risponde l’azienda sanitaria.

Continua a leggere

Il praticante che si spaccia per avvocato non sempre risarcisce il cliente.

Continua a leggere

Disinteresse verso il figlio: padre condannato per illecito endofamiliare

Con la pronuncia n. 27139 dello scorso 6 ottobre in tema di illecito endofamiliare, la I sezione civile della Corte di Cassazione, ha accolto il ricorso di una madre che aveva avanzato una domanda di ...
Continua a leggere

Disinteresse verso il figlio: padre condannato per illecito endofamiliare

Con la pronuncia n. 27139 dello scorso 6 ottobre in tema di illecito endofamiliare, la I sezione civile della Corte di Cassazione, ha accolto il ricorso di una madre che aveva avanzato una domanda di ...
Continua a leggere

Danni da diffamazione a mezzo stampa e mediazione

Continua a leggere

Risarcisce il paziente per le gravi lesioni procurate: circostanza non sufficiente per estinguere il reato

Con la sentenza n. 34742 dello scorso 7 dicembre, la IV sezione penale della Corte di Cassazione , ha escluso che il pagamento effettuato da una imputata, in adempimento di una provvisionale disposta ...
Continua a leggere

Paziente non si presenta ai controlli: “No al risarcimento dei danni per l’errata terapia praticatele”

Con l'ordinanza 27612 dello scorso 3 dicembre, la VI sezione civile della Corte di Cassazione ha negato il risarcimento dei danni domandato da una donna per l'ictus cardio embolico seguito all'as...
Continua a leggere

Responsabilità medica: condanna per il medico che dimette un paziente con dolore toracico

  Con l'ordinanza n. 20754 depositata lo scorso 30 settembre, la III sezione civile della Cassazione, chiamata a esaminare la responsabilità civile di una guardia medica per aver dimesso un pazie...
Continua a leggere

Feto nato morto, quale danno è risarcibile?

Con la pronuncia n.1988 dello scorso 18 agosto in tema di responsabilità medica , la prima sezione civile del Tribunale Ordinario di Lecce ha risarcito il danno patito da una coppia di coniugi per la ...
Continua a leggere

Dentista imperito, Cassazione: “No al risarcimento dei danni permanenti, se l’invalidità ha una eziopatologia multifattoriale”

Con la sentenza n. 1045 dello scorso 17 gennaio, la Cassazione ha negato il risarcimento dei danni domandati da una donna ai propri odontoiatri per l'invalidità permanente conseguita a seguito di alcu...
Continua a leggere

Responsabilità medica: per il risarcimento dei danni è sufficiente anche una prova inferiore al 50% più uno

Con l'ordinanza n. 13864 depositata lo scorso 6 luglio, la Cassazione, chiamata a esaminare la responsabilità civile di un medico per aver eseguito in ritardo un parto cesareo, ha accolto la richiesta...
Continua a leggere

Malasanità: struttura ospedaliera e medico responsabili se non provano di aver operato correttamente

Con la pronuncia n. 8964 dello scorso 22 giugno, il Tribunale di Taranto ha accolto la domanda di risarcimento danni formulata da un paziente per la negligente prestazione resa in occasione di un inte...
Continua a leggere

Dopo 20 anni scopre di non essere il padre biologico del figlio: no al risarcimento, sì alla compensazione delle spese

Con sentenza depositata lo scorso 25 giugno, la seconda sezione civile del Tribunale di Reggio Emilia – chiamata a pronunciarsi sulla richiesta di risarcimento danni avanzata da un padre avverso l'ex ...
Continua a leggere

Consenso informato, SC: “Il danneggiato deve dimostrare la scelta effettuata se correttamente informato”

Con l'ordinanza n. 9887 dello scorso 26 maggio, la III sezione civile della Corte di Cassazione, pronunciandosi in tema di consenso informato , ha rigettato una domanda risarcitoria presentata da un p...
Continua a leggere

Malasanità: medici responsabili se non indirizzano il paziente nei centri più specializzati

Con la pronuncia n. 136 dello scorso 21 gennaio, il Tribunale di Taranto ha accolto la domanda di risarcimento danni formulata da un paziente per la negligente prestazione resa dai sanitari in occasio...
Continua a leggere

Cerca nel sito