Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Responsabilità medica: condanna per il medico che dimette un paziente con dolore toracico

  Con l'ordinanza n. 20754 depositata lo scorso 30 settembre, la III sezione civile della Cassazione, chiamata a esaminare la responsabilità civile di una guardia medica per aver dimesso un pazie...

Feto nato morto, quale danno è risarcibile?

Con la pronuncia n.1988 dello scorso 18 agosto in tema di responsabilità medica , la prima sezione civile del Tribunale Ordinario di Lecce ha risarcito il danno patito da una coppia di coniugi per la ...

Responsabilità medica e postumi macropermanenti: quali implicazioni sulla capacità lavorativa?

  Con la pronuncia n. 1877 depositata lo scorso 17 luglio, la Corte di Appello di Milano, chiamata a quantificare i danni risarcibili a favore di una donna, di professione impiegata, che aveva su...

Dentista imperito, Cassazione: “No al risarcimento dei danni permanenti, se l’invalidità ha una eziopatologia multifattoriale”

Con la sentenza n. 1045 dello scorso 17 gennaio, la Cassazione ha negato il risarcimento dei danni domandati da una donna ai propri odontoiatri per l'invalidità permanente conseguita a seguito di alcu...

Liquidazione unitaria del danno non patrimoniale, SC: “Per opporsi bisogna evidenziare l’erronea esclusione del danno morale”

Con l'ordinanza n. 17663 dello scorso 25 agosto , la III sezione civile della Corte di Cassazione ha escluso che il danno psichico sofferto da un uomo a seguito di un intervento chirurgico mal eseguit...

Responsabilità medica: chirurgo non responsabile degli errori dell’anestesista

Con la pronuncia n. 1877 depositata lo scorso 17 luglio, la Corte di Appello di Milano, chiamata a esaminare la responsabilità civile di una struttura sanitaria ove era stato mal eseguito un intervent...

Responsabilità medica: le contestazioni alla CTU vanno effettuate nella prima difesa successiva al suo deposito

Con la pronuncia n. 1877 depositata lo scorso 17 luglio, la Corte di Appello di Milano, chiamata a esaminare la responsabilità civile di un medico per aver mal eseguito un intervento, ha confermato la...

Responsabilità medica: per il risarcimento dei danni è sufficiente anche una prova inferiore al 50% più uno

Con l'ordinanza n. 13864 depositata lo scorso 6 luglio, la Cassazione, chiamata a esaminare la responsabilità civile di un medico per aver eseguito in ritardo un parto cesareo, ha accolto la richiesta...

Malasanità: struttura ospedaliera e medico responsabili se non provano di aver operato correttamente

Con la pronuncia n. 8964 dello scorso 22 giugno, il Tribunale di Taranto ha accolto la domanda di risarcimento danni formulata da un paziente per la negligente prestazione resa in occasione di un inte...

Medico assolto in sede penale, Cassazione: può essere comunque condannato a risarcire il danno

Con l'ordinanza n. 13864 depositata lo scorso 6 luglio, la Cassazione, chiamata a esaminare la responsabilità civile di un medico che era stato assolto in sede penale dall'accusa di omicidio colposo p...

Emotrasfusioni, prescrizione: occorre aver conoscenza della genesi causale della malattia

Con l'ordinanza n. 14480 dello scorso 9 luglio, la VI sezione civile della Corte di Cassazione ha fornito importanti precisazioni sul termine di decorrenza della prescrizione per il risarcimento dei d...

Perdita di chance in ambito sanitario, SC: “E’ la privazione della possibilità di vivere più a lungo”.

Con l'ordinanza n. 18928 depositata lo scorso 26 giugno, la Cassazione, chiamata a pronunciarsi sul risarcimento dei danni correlati alla perdita di chance a causa della tardiva diagnosi di un linfoma...

Medico del lavoro: quando risponde di omicidio colposo per la morte di un lavoratore?

Con la sentenza n. 19856 dello scorso 2 luglio, la IV sezione penale della Corte di Cassazione , ha cassato una sentenza di condanna emessa verso un medico del lavoro, ritenuto responsabile di omicidi...

Responsabilità medica: la Cassazione chiarisce come vanno interpretate le polizze assicurative

Con la sentenza n. 10825 dello scorso 5 giugno, la III sezione civile della Corte di Cassazione, pronunciandosi in tema di responsabilità medica , ha accolto il ricorso di un una struttura ospedaliera...

Consenso informato, la Cassazione specifica come si quantifica il danno da lesione all’autodeterminazione

Con l'ordinanza n. 11112 dello scorso 12 giugno, la III sezione civile della Corte di Cassazione, pronunciandosi in tema di consenso informato , ha chiarito come di procede alla liquidazione del danno...

Consenso informato, SC: “Il danneggiato deve dimostrare la scelta effettuata se correttamente informato”

Con l'ordinanza n. 9887 dello scorso 26 maggio, la III sezione civile della Corte di Cassazione, pronunciandosi in tema di consenso informato , ha rigettato una domanda risarcitoria presentata da un p...

Medico di intra-moenia: nessuna condanna se dimentica di versare all’Asl qualche centinaia di euro

Con la pronuncia n. 11003 dello scorso 1 aprile, la sesta sezione penale della Corte di Cassazione ha assolto un medico accusato di peculato per non aver corrisposto 300 euro all'Asl presso la quale e...

Sicurezza sul lavoro: le misure anti-Covid tutelano la privacy?

Per contrastare la diffusione del virus COVID 19 negli ambienti di lavoro, ciascun datore di lavoro deve adottare delle linee guida anti-contagio, ampiamente delineate nel Protocollo di regolamentazio...

Il dramma dei senzatetto al tempo del Covid-19

Inail: attivati i servizi di supporto psicologico per gli operatori sanitari

L'Inail , in collaborazione con il Consiglio nazionale dell'Ordine degli Psicologi (Cnop), su indicazione del Comitato tecnico-scientifico costituito per l'emergenza epidemiologica in corso, ha svilup...