Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

I requisiti di capacità tecnica rientrano nella discrezionalità della Stazione Appaltante.

Appalti pubblici: non è illecito professionale omettere di comunicare il procedimento avviato da AGCOM.

Il Consiglio di Stato interviene sulla differenza tra ristrutturazione e nuova costruzione.

Overruling del Consiglio di Stato sul termine per il reclamo avverso provvedimenti Commissariali.

Gare d’appalto: il C.d.S. sulla legittimazione ad agire del terzo classificato.

La variazione dell’accatastamento rurale non consente di superare il silenzio assenso già formato.

Il Consiglio di Stato interviene sul bagarinaggio informatico.

Studente bocciato vince il ricorso ma la scuola lo boccia di nuovo.

Il Comune risarcisce per difetto di istruttoria.

Il C.d.S. su fiscalizzazione dell’abuso edilizio per gli immobili di edilizia residenziale pubblica.

Riconoscimento qualifiche professionali ottenute all’estero.

No al diritto di accesso quando l’amministrazione neghi di detenere l’atto richiesto.

Consiglio di Stato: inammissibili i motivi aggiunti proposti contro atti confermativi in senso proprio.

I soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare online sono sostituti di imposta?

Ricorsi amministrativi: tutto ciò che eccede il limite dei 70.000 caratteri è tamquam non esset.

Distanze minime tra nuove aperture dei centri scommesse: il paradosso derivante dall’eccezionalità della norma.

Consiglio di Stato: l’inottemperanza all’ordine di demolizione è un illecito propter rem.

Il disinteresse di un genitore per il figlio legittima il cambio del cognome. L’estensione dei principi espressi nella sentenza 131/2022 ad altre fattispecie.

Alunno disabile e diritto ad un insegnate di sostegno specializzata.

Processo amministrativo: ancora valide le notifiche presso la segreteria del TAR.

Cerca nel sito