Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

"Circondata, eppure sola": il coraggio di Sabrina

WhatsApp-Image-2022-05-10-at-17.01.24

 "Ho 51 anni, un cancro nel curriculum della vita, libri, serie e film nel curriculum del lavoro. Sono la mamma di un ragazzo a cui ho dato giorni e notti affinché sentisse che nel suo autismo ci fosse un grande valore aggiunto. Sono stati anni difficili. No, durissimi. Perché ho corso da sola, non mi sono voluta accontentare di amori di plastica e così in testa alle mie guerre ci sono sempre stata io, da sola.

Circondata, ma sola.

 E se mi guardo oggi senza trucco e senza trucchi sento di volermi un gran bene".

Così ha scritto Sabrina Paravicini nel suo diario, dedicando questo fiume di emozioni innanzitutto a sè stessa, e a suo figlio Nino a cui la sindrome di Asperger non ha impedito di dimostrare il proprio talento dirigendo, a soli 12 anni e insieme a lei, il film Be Kind. Un film che tutti dovrebbero vedere.

 Sabrina Paravicini non è solo una scrittrice e artista di talento, ma una donna meravigliosa che ha fatto della resilienza - in quella sua espressione "circondata ma sola" c'è, probabilmente, il suo mondo - il proprio modo di essere.

Solo applausi, Sabrina, abbiamo molto da imparare da persone come Te 💐

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Addio, Procuratore
Flavia, un angelo di professione insegnante

Cerca nel sito