Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Oksana, reporter coraggiosa, quinta vittima di una guerra assassina

FB_IMG_1648222215763

 Oksana era una Giornalista, la quinta a morire in Ucraina. Documentava i bombardamenti su Kyiv, ha riferito il suo giornale, ed è stata uccisa. Dai russi, "fuoco amico". Che poi, tanto "amico" non era. L''Insider, la testata per cui lavorava questa Collega, appena 42 anni, è indipendente. Un giornale non compiacente. Non di quelli proni su Putin, che ieri ha chiuso anche Google news perchè "produce disinformazione". Oksana era una donna tenace e coraggiosa" parole di Christo Grozev, un Collega.

 C'è un mistero da chiarire. Oksana Baulina, per anni, era stata addetta stampa della Fondazione Anticorruzione, fondata da Alexei Navalny. Quando essa era stata dichiarata invisa al regime, Baulina era stata costretta a "lasciare la Russia per continuare a riferire sulla corruzione del governo russo per The Insider". Solo un caso? Se Oksana ci fosse ancora, avrebbe forse parlato di una "pista".

C'è una testimonianza sulla donna Oksana, riportata da Washington Post. Un amico, Alexey Kovalyov ha ricordato che quando si incontrarono, lei gli disse che stava per partire in bici per un lavoro affidabile da un giornale. "Come puoi salire su una bicicletta truccata così e con quegli altissimi tacchi a spillo?" le chiese lui, sfottendola. "Solo più tardi ho scoperto che Oksana era molto più resiliente, sia fisicamente che moralmente, di quanto io avrei mai potuto essere. Metteva sempre gli altri al primo posto, spesso rischiando lei".

 Oksana è il quinto Giornalista ad averci rimesso la vita per informare tutti noi. Yevhenii Sakun, un operatore di LIVE, è stato ucciso l'1 marzo in un bombardamento russo; Brent Renaud, il 13 marzo; Oleksandra Kuvshynova e Pierre Zakrzewski di Fox News, e ora lei, Oksana. Ed è giusto ricordarli.

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Dormi tra gli Angeli piccola Kate
EPIDEMIA COLPOSA OMISSIVA: REATO NON CONFIGURABILE...

Cerca nel sito