Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

"Mamma, spero Tu sia felice in cielo"

FB_IMG_1649571791616

 "Penso che questi 9 anni siano stati i migliori della mia vita. Ti sono molto grato per la mia infanzia. Sei la madre migliore del mondo e io non ti scorderò mai. Spero che tu sia felice in cielo e spero che tu vada in paradiso. Ci vedremo in paradiso. Proverò a fare il bravo bambino per venire in paradiso da te".

 Dall'inferno di Hostomel, una lettera scritta dal piccolo Anatoly per la sua mamma uccisa dai russi sta commovendo il mondo. Lei, Galyna stava tentando di fuggire dalla periferia nord di Kiev, ma i soldati russi hanno sparato sulla loro auto e la donna è morta sul colpo. Anatoly, detto Tolya, si è salvato, poi ha scritto alla mamma.

 "Mamma, questa lettera è un regalo per te per l'8 marzo! Se pensi di avermi cresciuto invano, ti sbagli! Grazie i miei 9 anni di vita! Grazie mille per la tua infanzia! Sei la migliore madre nel mondo! Non ti dimenticherò mai! buona fortuna a te in paradiso! Ti auguro di andare in paradiso! Incontriamoci in paradiso! Cercherò di comportarmi bene per arrivare in paradiso! Ti bacio! "

Solo dolore, tanto. Fermate questa lurida guerra assassina.

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Lettera dall'inferno di Hostomel: "Grazie, mamma"
Le SS.UU sulla incostituzionalità delle norme che ...

Cerca nel sito