Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Giornate FAI e scuole: il progetto “Apprendisti Ciceroni” e le visite online sino al 13 marzo 2021

ediliziascolastica-2

Anche quest'anno le scuole partecipano all'evento nazionale "Giornate FAI per le scuole" organizzato dal FAI - Fondo Ambiente Italiano, sebbene in un'edizione completamente digitale a causa dell'epidemia da Covid-19.

Ma vediamo di cosa si tratta.

Il progetto "Apprendisti Ciceroni"

Il FAI è una fondazione senza scopo di lucro che ha come finalità quella di tutelare e valorizzare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico italiano. In particolare, esso:

  • preserva i luoghi di particolare interesse al fine di consentire anche alle generazioni future il relativo godimento;
  • a tal fine, promuove tutte quelle iniziative dirette a far apprezzare le bellezze del nostro Paese;
  • vigila sulla tutela di beni paesaggistici e culturali (https://fondoambiente.it/il-fai/missione/?_ga=2.84134170.2042912253.1615228402-1227133752.1615228402).

In questa mission il FAI coinvolge anche le scuole attraverso il progetto di formazione "Apprendisti Ciceroni" e ciò affinché i giovani si rendano protagonisti nel far scoprire le bellezze artistico-culturali e paesaggistiche della nostra Nazione. 

Ma come sono coinvolte le scuole?

Le scuole che intendono partecipare a tale progetto presentano la loro iscrizione. Gli studenti interessati, successivamente, sono formati da volontari FAI, attraverso anche la collaborazione dei docenti. Grazie a tale formazione, i ragazzi hanno la possibilità di accompagnare il pubblico alla scoperta della ricchezza del nostro Paese. Tale percorso formativo:

  • è certificato dal FAI con un attestato di partecipazione e consente agli studenti della scuola secondaria di II grado anche di acquisire crediti scolastici;
  • è inserito nel Piano dell'Offerta Formativa (POF) per permettere agli studenti di continuare tale esperienza tutto l'anno in occasione di eventi organizzati territorialmente e nei principali eventi nazionali FAI.

Gli Apprendisti Ciceroni e la scoperta delle bellezze del nostro paese online

Quest'anno, per via della situazione emergenziale, gli Apprendisti Ciceroni raccontano, in occasione dell'evento in questione, le bellezze del nostro Paese attraverso video e visite guidate online. I video sono in diretta Instagram e in differita sui canali IGTV delle Delegazioni FAI, visibili da tutti anche sul sito www.giornatefaiperlescuole.it. 

Gli studenti coinvolti sono circa 4000 e i video in programma sono 700, di cui:

  • 122 in diretta nella sola giornata di mercoledì 10 marzo;
  • 264 luoghi da visitare online.

L'evento proseguirà sino al 13 marzo 2021. 

Ma quali luoghi sono oggetto di tale manifestazione?

I giovani si sono focalizzati sui luoghi che reputano di valore identitario, ossia sui luoghi nei quali si riconoscono e che ritengono importante rendere noti e valorizzati per il loro pregio artistico, culturale e paesaggistico. Tra tali luoghi rientrano:

  • antichi monasteri, abbazie, siti archeologici, musei, fontane, cinte murarie, giardini storici, parchi e ville;
  • siti di natura;
  • piazze cittadine, simbolo di socialità.

Anche le stesse scuole sono state oggetto di interesse di questo evento soprattutto se ubicate in edifici artisticamente pregevoli e ricchi di testimonianze storiche originali e significative. Questa scelta è particolarmente significativa in questo momento storico perché:

  • consente l'apertura, seppur online, di quelle scuole che in alcune zone sono chiuse per via della situazione emergenziale;
  • dimostra ancora una volta il desiderio degli studenti di "tornare a scuola" (https://fondoambiente.it/news/giornate-fai-per-le-scuole-unedizione-tutta-digitale).

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Assistenti digitali, occhio alla privacy: le racco...
Ripartizione fondo morosi tra i condòmini