Se questo sito ti piace, puoi dircelo così

Dimensione carattere: +

Umberto Boccioni Ritratto dell'Avvocato Zironda 1906 Olio su tela

10685485_728653350596745_4028354715891351488_n

Umberto Boccioni (Reggio Calabria, 19 ottobre 1882 – Chievo, 17 agosto 1916) è stato un pittore e scultore italiano, esponente di spicco del futurismo

​L'idea di rappresentare visivamente il movimento e la sua ricerca sui rapporti tra oggetto e spazio hanno influenzato fortemente le sorti della pittura e della scultura del XX secolo.

​Tra le opere pittoriche più rilevanti di Boccioni si ricordano Il Lavoro (La città che sale) (1910), Rissa in galleria (1910), Stati d'animo n. 1. Gli addii (1911) – in cui i moti dell'animo sono espressi attraverso lampi di luce, spirali e linee ondulate disposte diagonalmente – Forze di una strada (1911), dove la città, quasi organismo vivo, ha peso preponderante rispetto alle presenze umane.

 

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Lo standard redazionale dell'atto d'appello e del ...
Revoca di bonus fiscale e riparto di giurisdizione

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli